• Nicoletta De Col

Il disegno divino

Ero alle elementari.

Vidi “la collina dei conigli” un cartone animato affascinante per il mio cuore: inizia con la spiegazione della creazione in un modo che non avevo mai visto, ma soprattutto mai “sentito” (inteso come percezione).

E ricordo che qualcosa esplose dentro di me quando un coniglio per cercare di salvare la sua colonia pregò e Dio rispose: “patti no! Patti non se ne fanno! CIÒ CHE DOVE ESSERE SARÀ”


Oggi comprendo, oggi capisco, oggi questa frase la vivo dal profondo.


Adesso si tratta di fare il meglio che si può in sintonia con quel sentiamo di essere.

Ricordandoci che l’obiettivo ultimo é l’Amore divino.


Abbiamo bisogno di ricordare che apparteniamo a qualcosa di infinito, che siamo piccoli elementi, tutti ugualmente importanti, ma che i nostri desideri e voleri passano in secondo piano rispetto al volere divino affinché la consapevolezza emerga per tutti.

È necessario lasciar uscire la luce che abbiamo nel cuore, compiendo quello che sentiamo vero per noi stessi, trovare chi siamo e lasciare che questa vibrazione si diffonda.




18 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti