top of page

Cos’è la salute?

RIFLESSIONE DELLA SETTIMANA Nº 32

“Cos’é la salute?”


Provate a rispondervi prima di proseguire a leggere… anche perché io non ho la verità o la risposta “giusta”, posso solo offrire punti dai quali osservare la salute.


Nel corso dei miei anni di vita ho osservato la salute sotto molto prospettive. Una delle bellezze della vita è che si può cambiare e che gli eventi ci costringono a farlo.



Il fondatore dell’osteopatia (A.T.Still) ci diceva di cercare la salute… credo che pochi osteopati sappiano di “doverla” cercare, e ancora meno sappiano trovarla.

L’etimologia della parola SALUTE: deriva da salus, stessa radice di salvus  “integro”.

L’osteopatia osserva la persona nella sua interezza, forse Still si riferiva anche a questo quando parlava di salute.


Nell’interezza possiamo osservare se è presente l’armonia tra le parti e comprendere quale parte “stona”, vibra diversamente rispetto all’intero di cui fa parte.

Per cui, abbiamo la prima prospettiva:

La salute è ARMONIA TRA LE PARTI IN UN INTERO.

Eh… ma quali parti?

Prendiamola facile: bambina e adulta.

La parte bambina vorrà il gelato tutti i giorni, la parte adulta è consapevole che questo porterebbe alla malattia. Quindi la salute è anche essere responsabili verso se stessi.

Prendiamo un altro esempio facile: parte mentale, emotiva, corporea, animica.

Mmmh… 😅🤔Forse non è tanto facile… ma proviamoci.

Nello stesso giorno/momento: La parte mentale potrebbe essere così tanto stanca da chiedere glucosio (dolci), il corpo potrebbe soffrire di diabete, la nostra emozione prevalente potrebbe essere tristezza (richiesta di serotonina- es. cioccolato) e la nostra anima cerca la migliore esperienza per evolvere.


La salute è armonia, quindi ignorare il corpo per soddisfare la mente non è salute, o ignorare qualsiasi parte per favorirne un’altra. Fare shopping compulsivo non è salute. Mangiare il dolce “perché me lo merito” anche se ho il diabete, non è salute. Fare l’allenamento sotto il sole a mezzogiorno, non è salute. Andare in palestra a “morire” per non pensare, non è salute.


È fondamentale capire come favorire l’armonia in noi stessi.

Se vogliamo musica nella nostra vita, il primo strumento da accordare è noi stessi, in automatico ci troveremo in luoghi che non stoneranno con noi e noi non stoneremo con loro.



CI sarebbe anche da distinguere tra salute e Salute (con la “S” maiuscola), ma questa è un’altra storia 😜



Vuoi condividere?


Dottoressa Nicoletta De Col

Osteopata e massoterapista

Laureata in psicologia sociale

31 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page